140x140

Programma avanzato di corticalizzazione attraverso i movimenti

140x140

Uniforma la frequenza di vibrazione delle cellule della corteccia cerebrale!

Vantaggi:

• tempi di reazione brevissimi,

• scansione precisissima dello spazio e del tempo a disposizione, con sensazione di averne molto di più,

• comprensione istantanea dei concetti (problem solving, manovre di emergenza, interpretariato, decisioni fulminee).

 

ATTENZIONE!

LA SINCRONIA CORTICALE ACCELERA IL FUNZIONAMENTO DEL CERVELLO!

IL FILMATO PROPOSTO QUI SOTTO E’ UNO SOLO:

A SINISTRA, L’ORIGINALE MOSTRA COME “ACCENSIONE/SPEGNIMENTO” SONO PERCEPITI DA UNA PERSONA NORMALMENTE ALLENATA.

A DESTRA, GRAZIE AL VIDEO EDITING, E’ POSSIBILE SIMULARE GLI EFFETTI DELLA SINCRONIA CORTICALE, CHE DILATANO IL TEMPO E PERMETTONO DI PERCEPIRE ANCHE LE FASI INTERMEDIE TRA L’ACCENSIONE E LO SPEGNIMENTO, FACILITANDO LE AZIONI/REAZIONI DEL CASO.

QUESTE FASI INTERMEDIE ESISTONO NEL FILMATO A SINISTRA, MA SONO TALMENTE BREVI CHE NON VENGONO PERCEPITE DALL'OCCHIO UMANO, SE NON IN SEGUITO ALL’ALLENAMENTO CON SINCRONIA CORTICALE O CON L'UTILIZZO DI EFFETTI "SLOW MOTION" DI VIDEO EDITING!

Questo è un chiaro esempio dell’efficacia della sincronia corticale fornita da CorticalFitness!


Osservando attentamente, noterete che:

1) le luci del semaforo di destra si accendono in due tempi: prima con intensità ridotta e poi con intensità piena

2) le luci del semaforo di sinistra si accendono solo ad intensità piena

3) entrambi i semafori raggiungono l'intensità piena delle luci CONTEMPORANEAMENTE!

4) la stessa sequenza si verifica durante lo spegnimento.


Sincronizzare il funzionamento dei relè corticali che gestiscono le funzioni motorie, sensorie e visive è un passo importante per ottenere un corposo miglioramento delle prestazioni.

Significa anche mettere ordine nella corteccia cerebrale e nei suoi contenuti: concetti, memoria, funzioni motorie, sensorie (prorpiocettive, uditive, visive).

Tutte le informazioni ed i comandi vengono processati molto più velocemente, grazie al fatto che tutte le cellule “vibrano” ad una frequenza armonizzata e in sintonia con quella delle energie sottili dell’Universo.